Il Cloud e’ maturo secondo osservatori.net

Il 22 Giugno presso l’Istituto Mario Negri Milano si è tenuto il solito convegno annuale di presentazione dei risultati della Ricerca dell’Osservatorio Cloud & ICT as a Service. Il titolo significativo di “Cloud: E’ arrivata l’età della ragione” ci lascia intendere che ormai forse è inutile continuare a parlare di Cloud, perché la rivoluzione sta andando avanti da sola, mentre forse ci sono temi più innovativi de devono essere menzionati. In realtà il Politecnico di Milano li tratta tutti nel suo www.ossevatori.net ed questo osservatorio su Cloud è diventato da dirompente a storico un po’ come quello sulla fatturazione elettronica. Andando a fondo si scopre che non è proprio cosi, infatti mentre molte aziende soprattutto grandi sanno governare questa innovazione le solite nostre PMI sono ancora dubbiose. Eppure il Cloud sembra fatto apposta per le aziende che non possono permettersi investimenti ma hanno bisogno di flessibilità tecnologica perché sono flessibili nei processi essendo piccole. E’ sempre un mistero questa ritrosia per i servizi innovativi da parte delle piccole aziende, ma ormai ci abbiamo fatto l’abitudine, ed i motivi li conosciamo. l’approccio “Digital Transformation” che include il Cloud per noi è importante per incontrare le PMI che vogliono esistere anche tra 10 anni. Le altre forse meglio non averle come clientiSad smile.

Ma veniamo ai risultati. Secondo l’Osservatorio la diffusione del Cloud è matura, SI ma solo per le grandi imprese, le piccole sono ancora indietro.

 

image

Anche se la crescita è di appena 8 punti sotto, la base di partenza è minore quindi verosimilmente le PMI sono davvero in ritardo, ripeto, eppure il Cloud è per loro !!!

image

Per le aziende che adotta il Cloud invece l’IaaS ed il SaaS ormai sono paritetici mentre la vera innovazione è il PaaS. Incredibile ma vero…..le grandi aziende stanno migrando il lo SAP su Azure o piattaforme similari dismettendo Hardware e software di sistema con risparmi enormi e Business Continuity maggiore dei loro datacenter casalinghi. Parliamo di dati contabili… e la Sicurezza, per loro non è più un problema. Ormai tutti sanno che il Cloud è più sicuro dei proprii datacenter per via degli enormi investimenti che gli operatori professionali si possono permettere

image

image

E’ interessante notare come il trend di migrare sul Cloud i sistemi gestionali: ERP, CRM, SCM ha fermato come % la crescita dell’Office Automation e Posta raggiungendo l’11%, mentre le industry sono le più svariate.

image

Per finire veniamo andiamo a vedere geograficamente come si muovono le aziende e quali sono i rischi e le opportunità del Cloud percepite dai partecipanti al questionario dell’osservatorio

clip_image001

image

Per le aziende che non possono partecipare a Milano a questo evento di presentazione annuale suggerisco di vederlo comodamente dal proprio ufficio con l’abbonamento premium a www.osservatori.net oltre a scaricare la versione completa dell’a ricerca ogni anno per essere sempre aggiornati, su questo o altri temi digitali.